PRIMO PIANO

Elezioni del nuovo DG FAO

on .

Roma, 13 aprile 2011.

In vista dell’elezione del nuovo Direttore Generale della FAO, all'inizio della 37esima conferenza dell’agenzia onusiana che si aprirà a Roma il 25 giugno prossimo, il Comitato Italiano Sovranità Alimentare (CISA) in una lettera, firmata dal suo Presidente Sergio Marelli e inviata ai parlamentari e Ministri italiani ed europei[1], sottolinea l’importanza di sostenere la candidatura di un rappresentante dei Paesi dei Sud del mondo. Dei sei candidati presentati dai Paesi membri della FAO per la carica di Direttore Generale, infatti, quattro provengono da un Paese del Sud del mondo e due sono europei.

"Data la natura della FAO e per bilanciare i ruoli di responsabilità all'interno del sistema multilaterale, questa candidatura deve essere espressione di un PVS - dichiara Sergio Marelli, Presidente del CISA - soprattutto in un contesto internazionale in cui molte speranze per il futuro dei poveri dei Sud del mondo sono riposte nello sviluppo agricolo e nella sovranità alimentare, e il nuovo DG della FAO avrà il compito di sostenere e implementare le politiche decise dal Committee on World Food Security (CFS), favorire il dialogo con la società civile, oltre a continuare a svolgere attività normativa e di assistenza tecnica ai PVS".

L'Europa, infatti, ha già una presenza dominante nelle istituzioni che hanno la responsabilità della sicurezza alimentare come WFP, IFAD, FMI, WB, la OMC e nella stessa FAO. Inoltre "le due candidature presentate dall’Europa sono la dimostrazione che non ci sia stato neppure un confronto tra le istituzioni europee e gli Stati membri che ancora una volta nelle occasioni decisive degli appuntamenti internazionali non sanno presentarsi con una sola voce" sottolinea Marelli.

[1] La lettera è stata inviata al Presidente della Commissione europea Manuel Barroso; al Presidente del Consiglio dell'Unione europea Sàndor Fazekas Ministro per lo Sviluppo Rurale; al Commissario dell'agricoltura e dello sviluppo rurale M. Ciolos; al Presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo Paolo De Castro e ai vicepresidenti Rareş-Lucian Niculescu, José Bové e Janusz Wojciechowski; e inoltre al Ministro Affari Esteri italiano Franco Frattini, al Segretario Generale della Farnesina Giampiero Massolo, ai Parlamentari Europei italiani membri delle Commissioni Sviluppo e Agricoltura, ai Parlamentari Italiani delle Commissioni Agricoltura ed Esteri.

Ufficio Stampa CISA

Tel. 066877796, 066877867 - Fax 06 6872373

Cell. 338.3032216

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. // " ' + path + '\'' + prefix + ':' + addy83065 + '\'>'+addy_text83065+''; //-->

Segreteria Organizzativa - Comitato Italiano per la Sovranità Alimentare

c/o FOCSIV - Volontari nel mondo

Tel. +39.06.6877796 / 867 - Fax 39.066872373

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. //