Prove tecniche di Volontariato IT/ MW

Uno spazio importante al ruolo
dell’Organizzazione di Volontariato

logo comune barletta regione puglia

 

 

Con il Patrocinio di

EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO (EAS)

Nella convinzione che una buona organizzazione richieda, sia al suo interno che verso l’esterno, il rispetto e la tutela dei diritti fondamentali e la promozione dei valori di coesione e solidarietà, principi che sorpassano le frontiere regionali e nazionali e dai quali l’esercizio della democrazia ad ogni livello non può prescindere, ALMA intende riassumere qual è stato l’impegno concreto che ha accomunato l’associazione e tanti enti, associazioni ed organismi nel dare attuazione a quei principi, che costituiscono elemento basilare della nostra società.

Perché Prove tecniche di Volontariato

volontariato cuoreNasce con l'esigenza di presentare e promuovere iniziative di cooperazione allo sviluppo e solidarietà internazionale realizzate e promosse dall’ALMA e dalle realtà presenti sul territorio regionale, essere un luogo di confronto e sviluppo per quanti operano nei settori della promozione della cultura della pace, dei diritti umani, della solidarietà internazionale e cooperazione allo sviluppo.
L’idea di fondo sorge dall’interesse di contribuire alla formazione di giovani generazioni capaci di affrontare le nuove sfide dell’integrazione, dell’interculturalità e del dialogo inter-religioso e di sensibilizzare gli studenti attraverso un ponte di collegamento tra noi ed il resto del Mondo. Attraverso questo strumento tutti possono contribuire alla crescita e allo sviluppo di un nuovo progetto culturale, economico e sociale: dalle istituzioni alle Università, dal non profit ai giornalisti, agli studenti.

Strumenti, attività, iniziative che accompagneranno gli studenti fino all'evento finale

Laboratori formativi, realizzati da associazioni di volontariato ed enti del no-profit, da svolgere in classe, stimolando i ragazzi a confrontarsi tra loro sulla conoscenza del territorio in cui vivono, sui modi di partecipare ed essere cittadini attivi e sul mondo del volontariato.
Durante i laboratori formativi nelle scuole ci saranno incontri con immigrati, chiamati a spiegare i motivi che li hanno spinti ad arrivare in Italia, visione di film-documentari; incontri sul dialogo inter-religioso, nonché seminari guidati da esperti su questi temi e da persone impegnate direttamente nel mondo della cooperazione internazionale e della solidarietà.
Brevi attività “sul campo” scelte liberamente tra varie proposte: compiere un’esperienza con i volontari, in diversi ambiti: cooperazione internazionale, animazione con i bambini; animazione con gli anziani (in casa di riposo); disabilità; disagio sociale (preparazione pacchi viveri e vestiti da distribuire a chi ha bisogno); emergenza (simulazioni); nonni, vigile; sensibilizzazione (commercio equo e solidale).

Oltre ai momenti di incontro a scuola sono previsti:

1. Premio 'Padre Raffà Di Bari' sudmondi2012

2. Convegno "Periferie urbane e Periferie del mondo", intese in tutte le accezioni.

3. Festa di Primavera – AcquaPark – Ippocampo - 9° edizione

In conclusione, ALMA ha costantemente inteso fornire le condizioni e le risorse per l’esercizio di una democrazia più accessibile e partecipata, creando un sistema di relazioni, collaborazioni, cooperazione e consultazione con i soggetti impegnati attivamente all’interno del proprio territorio, facendo sì che tale sistema diventi elemento irrinunciabile per il raggiungimento degli obiettivi universali.