cinque per mille

Firma nell'apposito riquadro destinato al volontariato e alle Onlus sui modelli di dichiarazione dei redditi (Modello Unico Persone Fisiche, Modello 730, ovvero la scheda allegata al CUD) e indica nelle apposite caselle il nostro codice fiscale.

5x1000

Codice fiscale A.L.M.A. Onlus 90063050729

Porta il nostro messaggio a parenti, amici, aziende e professionisti, al tuo commercialista, coinvolgendo anche altri a compiere come te un atto di solidarietà che non ha nessun costo.

Grazie per il tuo sostegno!

Per destinare la quota del tuo 5 per 1000, coinvolgi il tuo commercialista perché parli ai suoi clienti della possibilità di devolvere il loro 5 per mille all’ALMA Onlus, scarica l'appello che puoi consegnargli perché lo esponga ben visibile nel suo studio.
Coinvolgi le aziende, i professionisti, chiunque compili una dichiarazione dei redditi (730, modello unico, cud), scaricando l'appello per i contribuenti.

  1. Scrivi il nostro codice fiscale 90063050729 nel modello dichiarativo allegato al tuo CUD, nel riquadro in alto a sinistra.
  2. Ricordati di firmare DUE volte.
  3. Consegna il modello in busta chiusa allo sportello di qualsiasi ufficio postale o all’intermediario fiscale che provvederà a trasmetterla, gratuitamente, all’Amministrazione finanziaria.

Attenzione: la busta da utilizzare per la presentazione della scheda deve recare l’indicazione "SCELTA PER LA DESTINAZIONE DELL’OTTO E DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF" e il tuo cognome, nome e codice fiscale.
Per 730 e Modello Unico basta indicare il codice fiscale 90063050729 all’intermediario fiscale (commercialista, CAF, ecc.) che compilerà la scheda per te.

Deducibilità fiscale

Persone fisiche: sono deducibili dal reddito imponibile in misura pari al 10% del reddito complessivo dichiarato; e, comunque, per un importo annuo non superiore a 70.000 euro; in alternativa sono detraibili dall’imposta lorda in misura pari al 19% della donazione e, comunque, fino all’importo massimo di Euro 2.065,83.
Aziende: tutte le donazioni sono deducibili dal reddito imponibile in misura pari al 10% del reddito d’impresa complessivo dichiarato; e, comunque, per un importo annuo non superiore a 70.000 euro. Il massimo deducibile, ovvero 70.000 euro, può essere superato in quanto il DL 35/05 prevede la possibilità (solo per i soggetti IRES) di applicare le disposizioni previgenti, ossia deducibilità del 2% del reddito d’impresa dichiarato.

Note

  • In fase di dichiarazione dei redditi, quando si presentano le ricevute di versamento al proprio commercialista, è bene richiedere la DEDUZIONE di tali donazioni dal reddito imponibile, piuttosto che fruire, come spesso avveniva in passato prima dell’entrata in vigore della Legge 35/2005 “Più Dai Meno Versi”, della sola DETRAZIONE del 19%. La differenza (dal 45% al 19%!) può risultare conveniente!
  • La deducibilità delle donazioni alle ONG non è soggetta a limitazioni di importo ma di incidenza (2%) rispetto al reddito dichiarato. Pertanto, aziende e contribuenti con redditi superiori a 3,5 milioni di euro potranno fruire di rilevanti vantaggi fiscali - risparmio del 40% circa - anche effettuando donazioni di importo complessivamente superiore a 70.000 euro, limite previsto per le donazioni alle ONLUS.
  • Le donazioni devono essere effettuate attraverso sistemi di pagamento tracciabili tipo banca, ufficio postale, carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari previsti dall’articolo 23 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241.